scopriamo Roma  
     
  Circo Massimo  
     
 
   

 

Circo MassimoSi raggiunge percorrendo la via del Circo Massimo che conduce sull’Aventino, uno dei sette colli di Roma.
Secondo le fonti antiche, il primo circo adibito alle corse dei carri nella valle tra Palatino e Aventino venne costruito dal re etrusco Tarquinio Prisco, anche se sono ricordate corse simili già al tempo di Romolo
L’edificio venne fondato dai Tarquini nel II sec a.C., fu poi ingrandito prima da Cesare e in seguito da Costantino che fece raggiungere una lunghezza di 600 metri.
La capacità del Circo era di 150.000 spettatori, fin quando la ricostruzione neroniana portò la capienza sino a 250.000 persone.
Un tempo il Circo Massimo era formato da sedili in legno, sostituiti in seguito da gradinate in muratura, furono aggiunte le gabbie di partenza per i carri e il muro divisorio della pista (spina), dove si installavano sette uova e sette delfini in bronzo per contare i giri delle quadrighe.

 
     
 


 
 
Le guide di Penisola
Amalfi - Firenze - Napoli - Positano - Praiano - Ravello - Roma - Sorrento - Venezia
 
 

 

 

Hotel a Roma
Verifica online la disponibilità
Arrivo:
Partenza:
Persone:
Camere:

Chiese:
Basilica di San Pietro
Chiesa Sant'Agnese
Chiesa Santa Maria degli Angeli
Chiesa Santa Maria in Cosmedin
Chiesa Santa Maria Maggiore
Chiesa Santa Maria di Aracoeli
Monumenti:
Arco di Costantino
Basilica di Massenzio
Campidoglio
Campo de' Fiori
Castel Sant'Angelo
Circo Massimo
Domus Aurea
Fontana di Trevi

Foro Romano:

Foro di Augusto

Foro di Cesare

Foro di Nerva

Foro Traiano

Mercati Traianei
Palazzo Venezia
Porta San Paolo
Teatro Marcello
Via Appia Antica
Via del Corso
Vittoriano
Piazze:
Piazza di Spagna
Piazza Navona

Centri Termali

Terme:

Terme di Caracalla

Terme di Diocleziano

Ville:
Villa Borghese
Villa Doria - Pamphili
Ville urbane
 
 
   
 

 

Link: Hotel a Sorrento | Ristoranti a Sorrento | Eventi a Sorrento | Sorrento Foto | Mappa di Sorrento