scopriamo Napoli  
     
  Villa Pignatelli  
     
 

La villa sorge lungo la riviera di Chiaia, di fronte alla Villa Comunale.
Fu fatta costruire tra il 1826 e il 1830 da sir Felice Acton. L’architetto Pietro Valente, responsabile della costruzione, la progettò in stile neoclassico e circondata da un ampio parco.
Vari sono stati nel corso degli anni i proprietari della Villa: i Rotschild, i Pignatelli Cortes d’Aragona. Furono questi ultimi a valorizzare la villa facendo sì che diventasse un prestigioso luogo d’incontro di regnanti ed aristocratici. Nel 1955 la principessa Rosina Pignatelli la donò allo Stato Italiano.
Oggi la villa è sede del museo Diego Aragona Pignatelli Cortes dove sono esposte pregiate collezioni dell’ex Banco di Napoli.
Si possono visitare oltre al museo anche alcune sale della villa arredate con i mobili originali ed i giardini.

 
     
     
     
 
Le guide di Penisola
Amalfi - Firenze - Napoli - Positano - Praiano - Ravello - Roma - Sorrento - Venezia
 
 

 

 

Hotel a Napoli
Verifica online la disponibilità
Arrivo:
Partenza:
Persone:
Camere:

Monumenti a Napoli
Cappella di San Severo
Certosa di San Martino
Chiesa di Santa Chiara
Chiesa di San Domenico Maggiore
Chiesa di San Francesco di Paola
Chiesa di Sant'Angelo a Nilo
Duomo
Galleria Umberto I
Guglia dell'Immacolata
Maschio Angioino (Castel Nuovo)
Reggia e Museo di Capodimonte
Palazzo Reale
Porta Nolana
 
Parchi e ville
Gaiola
Il Bosco di Capodimonte
Parco Vergiliano a Piedigrotta
Parco dei Camaldoli
Parco del Vesuvio
Villa di Pausilypon
Villa Floridiana
Villa Pignatelli
Villa Comunale
 
 
 
   
 

 

Link: Hotel a Napoli | Ristoranti a Napoli | Eventi a Napoli | Napoli Foto | Mappa di Napoli

 

 

Penisola.it - Copyright Mdaweb 1996/2008 - In collaborazione con Sorrento Web e Sorrento Commerce

 

Aggiungi la tua Azienda | Scambio Link | Collabora con Noi | Penisola nel tuo sito | Feed RSS