« | Home | Hotels | Ristoranti | Storia | Da Visitare | Gastronomia | La Regata | Tradizioni | Mappe | Foto Gallery  
 

 

  scopriamo Amalfi  
     
  Gastronomia  
     
 

SfogliatelleLa gastronomia amalfitana sembra avere origine dalle abitudini alimentari dei romani, primi abitanti insediatisi in questo territorio. Essi si dedicarono soprattutto alla coltura dei frutteti tra cui pere, susine e mele. Molto diffusa era anche la viticoltura: i vitigni più famosi sono la varietà “S.Nicola”, che produce un vino da un gusto amabile dagli acini grossi, duri e con una buccia sottilissima, impossibile da staccare dalla polpa.
Erano abbondantemente usati  anche i derivati del latte, consumati sia freschi sia stagionati. Le carni che venivano privilegiate  erano quelle di cinghiale, maiale e gallinacei. Altra tradizione  è rappresentata dal pesce che, oltre ad essere usato come ingrediente di base, forniva una famosa salsa per il condimento di numerose pietanze, un esempio sono il garum e la “colatura d’alici”.

 
     
     
 
Sponsor
Vuoi pubblicizzare la tua azienda? Invia la tua richiesta Qui
   
 
 
     
     
     
     
 
Le guide di Penisola
Amalfi - Firenze - Napoli - Positano - Praiano - Ravello - Roma - Sorrento - Venezia
 
 

 

 

Hotel ad Amalfi
Verifica online la disponibilità
Arrivo:
Partenza:
Persone:
Camere:

 

  Le ricette amalfitane
  Antipasti
 

Antipasto alla caprese

 

Frittelle con le acciughe

  Primi Piatti
 

Linguine alla colatura di alici

 

Scialatielli all'amalfitana

 

Risotto alla pescatora

 

Spaghetti al sugo di pesce alla marinara

  Pasta e fagioli
  Secondi Piatti
  Acciughe fritte, marinate in aceto e porri
  Pezzogna all'acqua pazza
  Totani e patate
  Migliaccio Praianese
  Sarde e patate
  Totani imbottiti
  Cuoccio all'acqua pazza
  Zucchine alla scapece
  Dolci
  Sfogliatelle frolle
  Torta Amalfi
  Babà al limoncello
   
   
 

 
   
 

 

Link: Hotel a Sorrento | Ristoranti a Sorrento | Eventi a Sorrento | Sorrento Foto | Mappa di Sorrento