scopriamo Napoli  
     
  Leggende: Il caffè  
     
     
 

Si narra che un monaco di un monastero dello Yemen aveva saputo dal pastore Kaldi che le sue pecore ed i cammelli, dopo aver mangiato delle bacche, erano diventati molto “vivaci”restando svegli tutta la notte. Il monaco per restare sveglio più a lungo affinché potesse dedicare più tempo alla preghiera si preparò una bevanda con le bacche di cui aveva parlato il pastore e verificò su stesso le proprietà della pianta che liberava da sonno e stanchezza.

 

Una leggenda narra che un monaco, Abi Ben Omar, rimasto solo durante un viaggio verso Moka perché era morto il suo maestro Schadeli, fu incoraggiato a proseguire il viaggio da un angelo. Giunto in città colpita duramente dalla peste, egli pregò per gli ammalati e ne riuscì a guarire molti. Anche la figlia del re, grazie alle preghiere del monaco, si salvò dalla terribile pestilenza. Il monaco intanto s’innamorò della fanciulla ma il re lo allontanò e lo costrinse a vivere in solitudine sulla montagna. Il monaco cominciò a soffrire la fame e la sete pertanto chiese aiuto al maestro morto che gl’inviò un uccello dalle piume colorate. Svegliato dal canto dell’uccello, il monaco avanzò verso l’animale e vide un albero con fiori bianche e bacche rosse (la pianta del caffè). Attratto dal colore dei frutti li colse e ne ricavò un decotto che offrì come bevanda salutare ai viandanti. Ben presto si diffuse la voce di questa bevanda nel regno ed il re per ingraziarselo lo accolse di nuovo a corte.

 

 
     
  Storia del caffè  
  Il caffè nella canzone napoletana  
  Il caffè nel teatro di Eduardo De Filippo  
     
     
 
  Le leggende napoletane
 

La sirena Partenope

 

'O Munaciello

 

Il corno: un portafortuna mai tramontato

 

Il coccodrillo e le prigioni del Castel Nuovo

 

Il caffè

 

 
 
 
     
     
     
     
 
Le guide di Penisola
Amalfi - Firenze - Napoli - Positano - Praiano - Ravello - Roma - Sorrento - Venezia
 
 

 

 

Hotel a Napoli
Verifica online la disponibilità
Arrivo:
Partenza:
Persone:
Camere:

Monumenti a Napoli
Cappella di San Severo
Certosa di San Martino
Chiesa di Santa Chiara
Chiesa di San Domenico Maggiore
Chiesa di San Francesco di Paola
Chiesa di Sant'Angelo a Nilo
Duomo
Galleria Umberto I
Guglia dell'Immacolata
Maschio Angioino (Castel Nuovo)
Reggia e Museo di Capodimonte
Palazzo Reale
Porta Nolana
 
Parchi e ville
Gaiola
Il Bosco di Capodimonte
Parco Vergiliano a Piedigrotta
Parco dei Camaldoli
Parco del Vesuvio
Villa di Pausilypon
Villa Floridiana
Villa Pignatelli
Villa Comunale
 
 
 
   
 

 

Link: Hotel a Napoli | Ristoranti a Napoli | Eventi a Napoli | Napoli Foto | Mappa di Napoli

 

 

Penisola.it - Copyright Mdaweb 1996/2008 - In collaborazione con Sorrento Web e Sorrento Commerce

 

Aggiungi la tua Azienda | Scambio Link | Collabora con Noi | Penisola nel tuo sito | Feed RSS