scopriamo SORRENTO  
     
  Piazza Tasso  
     
 

Piazza Tasso - SorrentoLa piazza è “nata” nel corso del XIX secolo in seguito alle trasformazioni urbanistiche che si ebbero a Sorrento. Inizialmente il suo nome era Largo del Castello. Originariamente, infatti, là dove oggi sorge la statua di sant’Antonino, vi era un castello risalente all’epoca di Ferdinando d’Aragona (XV secolo) che fu demolito nel 1843.
Nel 1844 si procedette alla demolizione delle mura costruite lungo i valloni, risalenti al Cinquecento, e che avevano svolto il ruolo di difesa dalle incursioni. Infine nel 1866 fu abbattuta la porta di accesso alla città dal lato orientale, detta Porta del Piano, alla cui sommità si trovava la statua in tufo di Sant'Antonino. La statua venne rimossa ad opera del suo artefice A. Torrese e fu sistemata su un pilastro costruito presso l’albergo Rispoli. Nel 1870 fu inaugurato il monumento dedicato a Torquato Tasso.
Nello stesso periodo, dopo che l'Amministrazione Comunale deliberò l’apertura di una nuova strada, sorsero, spesso dal riadattamento di costruzioni preesistenti, tutti gli edifici ottocenteschi che delimitano l'attuale Corso Italia.

     
 
     
 


 
 
  Itinerari Consigliati
 

Dalle origini al Settecento (Percorso storico-artistico)

 

Un viaggio a ritroso nel tempo: dall’oggi al passato. (Percorso storico)

 

Andare per musei

 

Itinerario di fede

 

Lungo la costa… aspetti geomorfologici, la vegetazione, le villae romane, i fondali

 

Tutto l’anno “a spasso” per il mare: pescaturismo ed immersioni

   
  Le leggende sorrentine
 

La fanciulla alla quale Sorrento deve ( ! ) il suo nome…

 

Il mito delle Sirene

 

Il mito della Regina Giovanna

 

Le palme di confetti

 

Il miracolo di Sant'Antonino

 

Il bavaglino del bambino Gesù

  La sfogliatella Santa Rosa
  La campana a Punta Campanella
  La Pastiera

 

 
     
     
 
Le guide di Penisola
Amalfi - Firenze - Napoli - Positano - Praiano - Ravello - Roma - Sorrento - Venezia
 
 

 

 

Hotel a Sorrento
Verifica online la disponibilità
Arrivo:
Partenza:
Persone:
Camere:

 

I Monumenti da visitare:

  Antiche Mura
  Cattedrale
  Casa di Cornelia Tasso
  Cisternoni di Sorrento
  Excelsior Vittoria
  Museo Correale
  La Fontana (Via S.Antonino)
  Piazza Tasso
  Punta Campanella
  Sedile Dominova
  Sedile di Porta
  Vallone dei Mulini
  Via delle Grazie
  Via Pietà
  Via San Cesareo
   
  Chiese:
  Chiesa di Sant'Antonino
  Chiesa di Sant'Anna
  Chiesa dell'Addolorata
  Chiesa della SS. Annunziata
  Chiesa di San Francesco
  Chiesa dei Santi Felice e Baccolo
  Chiesa della Madonna del Carmine
  Chiesa e Monastero di San Paolo
  Chiesa di Santa Maria delle Grazie
  Chiesa dei Servi di Maria
  Chiostro di San Francesco
   
  Porte antiche:
  Porta di Marina Grande
  Porta di Parsano Nuova
  Porta di Marina Piccola
   
  Ville:
  Villa Comunale
  Villa Tritone
  Villa Fiorentino
  Villa Regina Giovanna
   

 
 
   
 

 

Link: Hotel a Sorrento | Ristoranti a Sorrento | Eventi a Sorrento | Sorrento Foto | Mappa di Sorrento